.

Sezione MACCHINE

La direttiva macchine vigente, recepita in Italia con il D.Lgs. n. 17 del 27/01/2010 (rif. 2006/42/CE), disciplina i requisiti di sicurezza da applicarsi alle macchine in genere, sia messe in servizio dopo l'entrata in vigore delle stesse, sia a quelle già in servizio in tale data, oggetto di interventi non rientranti né nella manutenzione ordinaria, né in quella straordinaria, e fissa gli obblighi per i costruttori e/o i loro mandatari, tra cui, quello dell'apposizione della marcatura "CE".
Inoltre, la direttiva fissa gli obblighi connessi alle macchine importate nell'Unione Europea.
Per le altre macchine, occorre far riferimento alla direttiva sociale: D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 (rif. 89/655/CE). La direttiva macchine si applica ai seguenti prodotti:

Lo studio svolge attività di consulenza tecnica e normativa in merito:

.